L’affaticamento della fibromialgia non è solo affaticamento

italian

L’affaticamento della fibromialgia va oltre la “normale fatica”, come recentemente descritto nella rivista BMC – Musculo-Skeletal Disease.

I ricercatori volevano capire meglio la fatica che si verifica nella fibromialgia e come influisce sulle nostre vite.

Dopo una serie di interviste, hanno analizzato i risultati e sviluppato un modello concettuale di affaticamento della fibromialgia che include:

Una travolgente sensazione di stanchezza

Non migliora con il riposo o il sonno

Advertisement

Non è proporzionale allo sforzo fatto ogni giorno

Associato a una sensazione di debolezza e pesantezza

Riduce la motivazione e il desiderio di attività

Difficile completare compiti più lunghi

Ci impedisce di concentrarci, pensare chiaramente e ricordare le cose.

Advertisement

Per quelli di noi che convivono con questo tipo di stanchezza, questa non è una novità. Tuttavia, sembra che questo modello rappresenti un buon passo avanti. Il mondo medico non comprende realmente i diversi tipi di affaticamento e ha bisogno di un linguaggio appropriato per descriverli.

Tutti a un certo punto si sentono stanchi e la stanchezza è una delle principali lamentele che i medici sentono. Questo modello fornisce definizioni dei sintomi di affaticamento correlati alla fibromialgia, che lo distingue da altri tipi di affaticamento.

Molti di noi hanno la fibromialgia. Abbiamo tutti sperimentato i livelli di affaticamento di questo nuovo modello in diverse varianti, e certamente tutti abbiamo esperienza con medici che spesso non capiscono la debolezza che proviamo dalla fatica.

Questo può essere un sintomo spaventoso nella misura in cui a volte ci spaventa a correre per paura di cadere, sentire le nostre gambe così deboli da sembrare incapaci di portarci. E poiché questa debolezza va e viene, a volte non ha molto senso.

Con un po ‘di fortuna, questo nuovo modello potrebbe aiutare noi e i nostri medici a capire meglio la fatica correlata alla fibromialgia.

Advertisement

Dicci cosa ne pensi di questo nuovo modello! Ti sembra che assomigli alla fatica che stai vivendo.

I ricercatori volevano capire meglio la fatica che si verifica nella fibromialgia e come influisce sulle nostre vite.

Dopo una serie di interviste, hanno analizzato i risultati e sviluppato un modello concettuale di affaticamento della fibromialgia che include:

Una travolgente sensazione di stanchezza

Non migliora con il riposo o il sonno

Advertisement

Non è proporzionale allo sforzo fatto ogni giorno

Associato a una sensazione di debolezza e pesantezza

Riduce la motivazione e il desiderio di attività

Difficile completare compiti più lunghi

Ci impedisce di concentrarci, pensare chiaramente e ricordare le cose.

Advertisement

Per quelli di noi che convivono con questo tipo di stanchezza, questa non è una novità. Tuttavia, sembra che questo modello rappresenti un buon passo avanti. Il mondo medico non comprende realmente i diversi tipi di affaticamento e ha bisogno di un linguaggio appropriato per descriverli.

Tutti a un certo punto si sentono stanchi e la stanchezza è una delle principali lamentele che i medici sentono. Questo modello fornisce definizioni dei sintomi di affaticamento correlati alla fibromialgia, che lo distingue da altri tipi di affaticamento.

Molti di noi hanno la fibromialgia. Abbiamo tutti sperimentato i livelli di affaticamento di questo nuovo modello in diverse varianti, e certamente tutti abbiamo esperienza con medici che spesso non capiscono la debolezza che proviamo dalla fatica.

Questo può essere un sintomo spaventoso nella misura in cui a volte ci spaventa a correre per paura di cadere, sentire le nostre gambe così deboli da sembrare incapaci di portarci. E poiché questa debolezza va e viene, a volte non ha molto senso.

Con un po ‘di fortuna, questo nuovo modello potrebbe aiutare noi e i nostri medici a capire meglio la fatica correlata alla fibromialgia.

Advertisement

Dicci cosa ne pensi di questo nuovo modello! Ti sembra che assomigli alla fatica che stai vivendo.

Advertisement

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *